Vai al contenuto

Giulia Son

Home » L’Archetipo dell’Amante: come utilizzarlo nel tuo Brand.

L’Archetipo dell’Amante: come utilizzarlo nel tuo Brand.

Ciascun Brand è unico, diverso dagli altri; per aiutarti nel costruire e tracciare il tuo, però, puoi fare riferimento a degli Archetipi. Ne hai mai sentito parlare? Gli Archetipi sono forme – pensiero; modi di costruire un personaggio schematizzati e funzionali. Li ritroviamo nei film, nei libri, nelle nostre serie tv preferite… insomma, sono per noi così familiari che finiamo per riconoscerli al volo.

Anche un Brand è una forma – pensiero, una sorta di personaggio che nasce con una narrazione – quella fatta attraverso il Marketing – e assume maggiore tridimensionalità tanto più il tuo Cliente ideale finirà per interagire con esso. Nell’Archetypal Branding vengono elencati 12 Archetipi: l’Angelo Custode, il Creatore, il Responsabile, l’Innocente, l’Esploratore, il Saggio, l’Eroe, il Ribelle, il Mago, il Semplice, l’Amante e il Giullare.

ma come Giulia, mi avevi detto che ogni Brand è Unico, invece sembra tu mi stia suggerendo di trasformarlo in una copia della copia.

Non mi fraintendere, il personaggio Brand è solo un punto di partenza per individuare modi e metodi attraverso cui puoi esprimere la sua personalità, però, poi, a dargli la “connotazione umana” ci sarai sempre e solo tu con la Originalità e Missione.

Ti ho già parlato di questi Archetipi:
 Giullare
• Creatore
• Innocente
Ribelle
• Esploratore
• Persona Comune
• Angelo Custode
• Eroe
• Saggio
• Mago
Sovrano

Oggi voglio parlarti dell’Amante.

L’Archetipo dell’Amante.

L’Archetipo dell’Amante evoca godimento: non solo fisico, ma anche emotivo. C’è dell’Amante in Durex, ma pure in Muller, anche se il suo payoff “fate l’amore con il sapore” non ha niente a che vedere con il soddisfacimento sessuale, ovviamente!

Cosa accomuna, allora, questi Brand così diversi, ma in cui entrambi è racchiuso l’Archetipo dell’Amante? La promessa che, proprio tramite quel prodotto, il Cliente proverà un’esperienza sensoriale fantastica.

Perché l’Amante non invita al piacere fine a sé stesso, quanto a ricercare quella sensazione di contatto intimo che si crea con gli altri attraverso la condivisione di un piacere. Come quando visiti una mostra d’arte con qualcuno appassionato come te, o quando partecipi a quei pasti di festa con tutta la tua famiglia riunita intorno a un tavolo.

L’Amante rientra fra gli Archetipi che cercano l’umano bisogno fondamentale dell’appartenenza perché quando facciamo parte di un gruppo di pari ci sentiamo protetti, ma anche compresi.

E ogni Brand punta proprio a questo: “sedurre” il pubblico per creare con lui un legame intimo e profondo.

Come usare l’Archetipo dell’Amante nel Brand.

L’Amante trova appagamento anche nell’estetica, tramite una grande attenzione al dettaglio dei prodotti o servizi in vendita, tipica dei Brand di lusso, non necessariamente intesi come cari, ma anche esclusivi. Anche se ogni Brand deve sempre ricordarsi di far sentire i Clienti unici durante tutta l’esperienza dell’acquisto, con regali di fine percorso, email personalizzate o customer care eccezionali.

Ogni volta che un Brand offre sconti fedeltà, a cui “è impossibile resistere”, si sta identificando con la seduttività tipica dell’Amante.

Questo Archetipo può essere adeguato davvero a tanti tipi di Brand diversi, dallo yogurt alla profumeria, all’arredamento ai profilattici. Non importa il prodotto che viene venduto in sé perché l’Amante invita i Clienti a viziarsi con tutti i piaceri della vita, piccoli o grandi che siano.

È quindi difficile fare una lista di colori tipici dell’Amante potendosi incarnare in così tanti Brand diversi. Una cosa, però, è sicura: la palette deve essere in grado di evocare sensazioni legate alla piacevolezza, al lusso e alla connessione fra individui.

Anche attraverso immagini forti e suggestive, pensa all’esempio della Muller che ti facevo prima: le sue strategie di comunicazione sono sempre teatrali, affascinanti, dallo stile straordinario e seduttivo.

Connetterti con l’Amante può aiutarti a coltivare l’amore per il tuo lavoro, spronandoti a migliorare con continuità l’esperienza che vuoi offrire ai clienti che comprano da te, assicurandoti anche che ogni momento che trascorrono in tua compagnia sia sempre appagante e piacevole.

Condividi questo articolo