Vai al contenuto

Giulia Son

Home » Archetipo del Ribelle: come utilizzarlo nel tuo Brand.

Archetipo del Ribelle: come utilizzarlo nel tuo Brand.

Ciascun Brand è unico, diverso dagli altri; per aiutarti nel costruire e tracciare il tuo, però, puoi fare riferimento a degli Archetipi. Ne hai mai sentito parlare? Gli Archetipi sono forme-pensiero; modi di costruire un personaggio schematizzati e funzionali. Li ritroviamo nei film, nei libri, nelle nostre serie tv preferite… insomma, sono per noi così familiari che finiamo per riconoscerli al volo.

Anche un Brand è una forma-pensiero, una sorta di personaggio che nasce con una narrazione – quella fatta attraverso il Marketing – e assume maggiore tridimensionalità tanto più lə tuə Cliente ideale finirà per interagire con esso.

Nell’Archetypal Branding vengono elencati 12 Archetipi: l’Angelo Custode, il Creatore, il Responsabile, l’Innocente, l’Esploratore, il Saggio, l’Eroe, il Ribelle, il Mago, il Semplice, l’Amante e il Giullare.

…ma come Giulia, mi avevi detto che ogni Brand è Unico, invece sembra tu mi stia suggerendo di trasformarlo in una copia della copia.

Non mi fraintendere, il personaggio Brand è solo un punto di partenza per individuare modi e metodi attraverso cui puoi esprimere la sua personalità, però, poi, a dargli la “connotazione umana” ci sarai sempre e solo tu con la Originalità e Missione.

Ti ho già parlato di questi Archetipi:
 Giullare
• Creatore
• Innocente
• Amante
• Esploratore
• Persona Comune
• Angelo Custode
• Eroe
• Saggio
• Mago
Sovrano

Oggi, invece, ti parlo dell’Archetipo del Ribelle.

L’Archetipo del Ribelle.

Quando penso all’Archetipo del Ribelle, la mia mente va inevitabilmente allo spot dei jeans Levi’s 501 girato da Michel Gondry nel 1995. Spot che, per inciso, ha fatto la storia dell’advertising tanto che, quando studiavo in Accademia, mi veniva riproposto praticamente in ogni corso, da quello di copywriting a quello di fotografia, passando per le lezioni di sceneggiatura a quelle di branding.

Se dovessimo riassumere il Ribelle in una sola parola sarebbe: radicale. Lui vuole cambiare, o rivoluzionare, quello che non funziona (secondo la sua Visione delle cose), e non si fa troppi scrupoli a usare metodi anche distruttivi, se questi servono ad annullare lo status quo.

Il Ribelle è anticonformista e mira ad essere spudoratamente così com’è. Perché, poi, a chi non piace una persona un po’ stronzetta, che vive fuori dagli schemi e spezza le catene delle convenzioni?

Il Ribelle non dovrebbe, però, essere semplicemente etichettato come una figura egocentrica; al contrario, può rappresentare un agente di cambiamento e progresso in risposta a regimi di oppressione delle libertà sociali o come un canale per esprimere la tensione nei confronti delle norme imposte dalla tranquilla convivenza.

L’Archetipo del Ribelle nel Branding.

Un Brand che incarna l’Archetipo del Ribelle spicca nel mercato grazie al suo pensiero divergente. La sua strategia per catturare l’attenzione? Scioccare, senza paura di correre dei rischi o di risultare impopolare. Come Brand può affermarsi attraverso l’attivismo, la sfida aperta alle convenzioni o grazie ad una comunicazione sfrontata che scuote il pubblico

Le persone che abbracciano i valori di un Brand Ribelle si sentono catturate dal senso di libertà, empowerment e leadership che questo Archetipo emana. Anche la consumatorə più sfiduciati, che si rotti delle cazzate markettare, quando incontrano un Brand Ribelle si sentono, finalmente, compresə e parte di una comunità.

Se ti occupi di tematiche sociali o ambientali, è molto probabile che la tua attività abbia nel DNA una inclinazione Ribelle, ma non è detto che questo Archetipo rispecchi tassativamente uno spirito attivista.

Ne è un esempio Harley-Davidson, un’icona nel mondo delle moto che cattura coloro che ricercano la libertà del viaggio su strada. Il motto che accompagna gli harleysti, Live To Ride, Ride to Live“, è molto di più di un messaggio promozionale: è un inno alla ribellione e all’avventuraLa cultura Harley è costruita sulla personalizzazione – ogni moto è un’opera d’arte unica – perché i Brand Ribelli vogliono sdoganarsi dall’omologazione della massa e dal mercato standard

Ehi, se questo Archetipo ti sta già gasando tantissimo, fai attenzione! Il Ribelle, come ogni Archetipo, può presentare un Lato Ombra da non sottovalutare che, se portato all’estremo, può arrivare a sabotare il Brand emarginandolo dal mercato. 

Se la ricerca della provocazione sfocia nell’eccesso di controversia, con decisioni eticamente discutibili o azioni autodistruttive, la reputazione del Brand può subire un danno non indifferente. La sfida al conformismo, se associata a un atteggiamento ostile o aggressivo, potrebbe anche alienare una parte considerevole del pubblico.

Se sei un Personal Brand, che vuole lavorare solo alle sue condizioni, rompendo le regole del marketing, è essenziale che tu sappia differenziarti dalle convenzioni e da tutto ciò che è mainstream.  Per farlo, puoi offrire, per esempio, soluzioni totalmente personalizzate e che rifuggono ogni idea standardizzata.

Per ribellarti alla rotta tracciata da altrə, però, devi prima di tutto decidere la tua: inizia a esplorare le tue profondità, scopri la tua etica e i tuoi valori.

Porta l’Archetipo del Ribelle nel tuo Brand.

L’Identità Visiva di un Brand che abbraccia l’Archetipo del Ribelle deve trasmettere un senso di luccicante audacia, originalità e sfida alle convenzioni.

I colori, quindi, saranno accesi e dai forti contrasti. Un Brand Ribelle può utilizzare con la stessa nonchalance il rosso –  colore del pericolo – e il bianco e il nero, per creare un effetto di contrasto drammatico, come nello spot dei jeans Levi’s 501 – appunto.

Il senso del contrasto può essere ottenuto anche giocando con effetti di luce e ombra per creare un’atmosfera misteriosa e al tempo stesso provocatoria, come negli spot di Paco Rabanne. I am young, old, bold, proud, successful, confident. I am million, you are million”: la ribellione non ha età, ma richiede una certa dose di fiducia, individualità e tensione egotica.

L’Identità Visiva di un Brand che ha un Archetipo Ribelle molto sviluppato, come tutta la sua comunicazione, deve essere in grado di stare in sottile equilibrio tra la sfida alle norme e la necessità di connettersi con il pubblico, incoraggiandolo a partecipare alla propria personale ribellione, senza che questa diventi autodistruttiva.

Condividi questo articolo