Vai al contenuto

Giulia Son

Home » Come portare i tuoi Valori nel business.

Come portare i tuoi Valori nel business.

Nel lavoro di Branding si dovrebbe sempre partire da te, l’individuo che è al cuore del tuo Business. È cruciale, anche, concentrarti sui modi per portare i tuoi valori nel Business perché, proprio come ti guidano nella vita e in ogni tua decisione, ti indicheranno la direzione pure nel lavoro. Non solo: ti aiuteranno ad entrare davvero in connessione con le persone giuste.

D’altronde un Personal Brand è proprio questo: espressione dell’identità della persona che è dietro lə professionista, in versione “semplificata” perché in comunicazione vincono i messaggi semplici da recepire. Non significa costruire un “pupazzo”, ma andare al nocciolo per scoprire cosa vuoi raccontare di te attraverso il Brand, e come vuoi che il Business sia una esaltazione della tua Identità e dei tuoi talenti.

Per fare tutto questo è evidentemente necessario partire dalla conoscenza di sé e da una bella chiacchierata interiore.

Pare scontato, eppure si fa pochissimo. 

Perché? Facile: perché in mezzo alle millemila cose da fare, il tempo da dedicare a noi e alle nostre riflessioni è la prima cosa che viene calciata fuori dall’agenda. Pum, ciao e alla prossima (forse).

Prima di lavorare al Personal Brand, lavora sui tuoi valori.

Lo vedo accadere molto spesso, ed è successo anche a me: nella frenesia del fare dimentico di pormi le domande “esistenziali” (sono soddisfatta di come stanno andando le cose? Vorrei qualcosa di diverso? Perché?). 

Durante i miei anni di esperienza come capo di me stessa, e lavorando come consulente di altrə Solopreneur, ho imparato un bel po’ di cose; fra cui che occorre tornare verso di noi e  portare i valori nel Business con regolarità. Se non lo facciamo il rischio è di perdere il contatto con tutte quelle cose che ci hanno spintə a metterci in proprio: l’etica, la passione, i desideri e i valori, appunto. 

Per acquisire tale costanza nel fare il punto con te stessə puoi provare segnare degli appuntamenti fissi in agenda, dedicarti a sessioni di journaling, confrontarti con colleghə o cercare una consulenza. L’importante è essere consapevolə che per manifestare il tuo Personal Brand è necessario investire un impegno continuo: non è sufficiente pensarci una volta, e basta.

Personal Brand per Solopreneur.

Soprattutto quando il business è il tuo, è normale che ti assomigli parecchio e che tu voglia portare i tuoi valori nel Business stesso, ed è per questo che si chiama Personal Brand, no? 

Per lə Solopreneur, avere (o, anzi, essere) un Personal Brand è sicuramente vantaggioso perché quando il pubblico impara a ri-conoscere l’individuo dietro il Brand si crea più empatia, contatto; si arriva a far spiccare l’unicità personale, con conseguente riconoscibilità.

Per definire il Personal Brand basta essere se stessi, quindi? Nah! Mi spiace, non è così facile, come ti racconto qui.

Perché è importante portare i tuoi Valori nel Business.

È importante portare i tuoi valori nel Business perché le persone scelgono sempre di più Brand con cui sentono di avere in comune scelte e posizioni etiche.

Ma i valori non sono mica solo quei grandi temi etici da filosofoni con la barba.

Se ci pensi bene anche Amazon, una delle aziende meno “virtuose” da tanti punti di vista, ha dei valori che le permettono di distinguersi nel mercato. Ti capisco, baby, se stai storcendo il naso, ma lə Clienti scelgono Amazon per la facilità di acquisto: con 2 click si può avere tutto quel che serve e che poi arriva direttamente a casa in poco tempo. La facilità è quel valore che rende Amazon riconoscibile e apprezzato. Voglio dire, ti vengono in mente altri e-commerce che permettano di fare shopping con la stessa velocità e comodità? 

Questo discorso vale anche se non sei Amazon, ma un Personal Brand. Più dei tuoi prodotti o servizi, molto più di tutti i tuoi titoli di studio o dei master che consegui, ciò che davvero ti rende diversə da tutti gli altri e che dimostra il tuo valore… sono i valori che porti avanti. E scusami il gioco di parole.

3 domande di coaching per portare i tuoi valori nel Brand.

Come portare i tuoi valori nel Business, ma soprattutto dove puoi trovarli per trasformarli in una guida anche nel tuo lavoro?

Conoscere i tuoi valori significa sapere cosa per te è davvero importante, ovvero a quali punti di riferimento, concetti intellettuali o morali attribuisci grande importanza. 

Spesso ci facciamo guidare dalle nostre bussole interiori senza saperlo; allora la prima cosa da fare per ri-conoscerle è partire per un viaggio introspettivo, facendoti tante domande per individuarle.

Ora, porsi le domande in sé è semplice; la vera differenza la fai chiedendoti “perché ho dato questa risposta?”.

Quindi, prima di individuare i tuoi Valori, ti spiego come usare gli esercizi di coaching che troverai alla fine di questo articolo:

  • scegli un diario e rispondi per iscritto alle domande (se ci pensi soltanto, non vale. Devi scrivere, ok?). Se la scrittura e le parole proprio non sono le tue forme privilegiate di espressione, puoi optare per un visual  journaling utilizzando immagini e ritagli di giornale; 
  • quando hai finito con la prima domanda, scrivi perché hai dato proprio quella risposta;
  • e, quando hai scritto tutto, ripeti ancora, per un totale di 3 perché.

Ed ora le domande da porti per un po’ di sano auto-coaching che ti aiuteranno a individuare i tuoi Valori per poi portarli nel tuo Business:

  • Che cosa è davvero importante per me? Perché? Perché? Perché?
  • Se domani vincessi uno strabilione di euro alla lotteria e non avessi mai più bisogno di lavorare, come passerei tutte le mie giornate? Perché? Perché? Perché?
  • Quando è stata l’ultima volta che mi sono sentitə offesə dal comportamento di qualcun altro? Perché? Perché? Perché?
Condividi questo articolo